Ripetizione dei sopralluoghi con schede Aedes

L’Ordinanza del Dipartimento Nazionale di Protezione Civile n. 484 del 29/09/2017 stabilisce che le richieste di ripetizione dei sopralluoghi con schede Aedes possono essere inviate entro 30 giorni dalla pubblicazione dell’ordinanza stessa sulla Gazzetta ufficiale del 6 ottobre, e cioè entro il 05/11/2017, per le verifiche svolte sino a quel giorno. Per i sopralluoghi eseguiti dopo la pubblicazione dell’Ordinanza, le richieste di ripetizione di sopralluogo potranno essere inoltrate nel termine perentorio di 30 giorni dalla data di notifica dell’esito di agibilità da parte del Comune. La ripetizione del sopralluogo è valida nei soli casi di edifici già classificati con scheda Aedes agibili con esito A e su edifici dichiarati agibili a seguito di sopralluogo Fast. Se l’edificio sia interessato da ordinanza di inagibilità con scheda Aedes con esito B o C, il tecnico incaricato può chiedere direttamente all’Ufficio speciale per la ricostruzione l’autorizzazione alla progettazione dell’intervento di miglioramento sismico dimostrando, con perizia asseverata, il superamento del danno lieve. La modulistica di riferimento è disponibile sul sito della Regione a questo indirizzo:

http://www.regione.marche.it/Regione-Utile/Ricostruzione-Marche/Modulistica

Contenuto inserito il 15/10/2017

Informazioni

Nome della tabella
Ufficio Tecnico - Sisma

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità